Lecco

Scritto da La Redazione

Lecco“Quel ramo del lago di Como che volge a mezzogiorno tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli, viene quasi a un tratto a ristringersi e a prender corso e figura di fiume, tra un promontorio a destra, e un'ampia riviera di riscontro; e il ponte, che ivi congiunge le due rive, par che renda ancor più sensibile all'occhio questa trasformazione, e segni il punto in cui il lago cessa, e l'Adda ricomincia, per ripigliar poi nome di lago dove le rive, allontanandosi di nuovo, lasciano l'acqua distendersi e allentarsi in nuovi golfi e in nuovi seni.” Da i Promessi Sposi, di Alessandro Manzoni, (1785 – 1873).

Da non perdere:

Una passeggiata a Lecco

Da concedersi assolutamente a Lecco è una passeggiata nella cosiddetta “Vallata”, i rioni settentrionali della città, situati oltre Corso Matteotti, dove poter ammirare un’insolita stratificazione di resti delle antiche officine per la lavorazione della seta e del ferro. Residuo ancora vivo di una secolare tradizione è invece Piazza XX Settembre, che, almeno dal 1149, ogni mercoledì e sabato è sede di mercato: uno stretto spazio urbano fiancheggiato da pittoreschi portici, ricostruiti nei primi decenni dell’Ottocento. Una visita a questo storico centro commerciale è indispensabile per acquistare, fra le altre cose, i prodotti gastronomici della zona.

Clicca sulle foto:

Castello di Vezio Perledo LeccoLa collina e la pianura nel territorio di LeccoLago di LeccoleccoLecco3Le valli e la montagna nel territorio di LeccoSentiero del Viandante Lierna LeccoVilla Manzoni interno LeccoVilla Manzoni LeccoVilla Manzoni Lecco

Fonte: http://www.turismo.regione.lombardia.it

Joomla SEF URLs by Artio