Chi siamo

Scritto da La Redazione

L'OBIETTIVO E IL LOGO

"Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo". Questa citazione di Lao-Tzû sintetizza pienamente la filosofia del progetto Scoprilmondo partito nel mese di Marzo 2012.

Non si tratta infatti di un semplice giornale on-line come ce ne sono tanti, ma di una vera e propria fucina di idee e iniziative, messe in atto una dopo l’altra e accomunate tutte da un unico obiettivo, quello di esplorare nuove realtà, di conoscere terre lontane e vicine, di approfondire la storia, la cultura e le peculiarità artistiche che rendono unico ogni angolo della terra. 

logo contattiLa scelta del logo è stata fatta proprio sulla base di quest’obiettivo. La barca a vela infatti evoca, a nostro parere, l’idea di libertà, di avventura e quindi di scoperta.
Naturalmente a questo si affianca l’importanza e la voglia di coinvolgere più utenti possibili che, navigando nel grande mare di internet, finiscono in questo sito e che, dall’inizio del progetto, hanno permesso la crescita costante delle visite.

RUBRICHE E SOCIAL MEDIA 

“Dove andare”, “Eventi”, “Sapori dal mondo”, “Curiosità”, “Aforismi in viaggio” sono solo alcune delle macro rubriche che costituiscono la struttura
portante del sito www.scoprilmondo.it. Naturalmente esso è integrato con i principali social network attualmente in voga, in particolare con Facebook (che in breve tempo ha raggiunto e 
superato la quota di oltre 1000 “mi piace” nella sua pagina scoprilmondo.it) e con Twitter.

Entrambi, oltre a velocizzare ed ampliare la diffusione delle informazioni, ci aiutano a conoscere i gusti e le preferenze del pubblico. Costituiscono inoltre un ottimo metro di misura per tenere sotto controllo alcuni progressi del progetto e per prendere spunto da altri, sviluppando nuove idee e ottenendo, in tempo reale, rapidi feedback dal mondo del web. 

Come primo step, subito dopo la realizzazione del sito dal punto di vista informatico, Scoprilmondo ha deciso di coinvolgere chi poteva dare indicazioni dettagliate sulle varie regioni italiane contattando gli Assessorati al Turismo. I Responsabili ci hanno dato un riscontro immediato fornendo materiale informativo e concedendo interviste che hanno contribuito a dare un tono istituzionale ai contenuti che attualmente compongono la maggior parte delle pagine del sito web.

LE INTERVISTE

microfonoPer quanto riguarda le interviste, sono stati contattati personaggi di alto profilo, sia a livello nazionale che locale, che hanno espresso il loro parere relativamente ad alcune tematiche di attualità che Scoprilmondo ha voluto approfondire. Tra questi, ricordiamo: 

  

  1. Il professor Franco Prodi - già direttore dell’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima – Consiglio Nazionale delle Ricerche (ISAC-CNR) e attualmente ricercatore associato dello stesso Istituto - che abbiamo intervistato in occasione della tragica alluvione che ha colpito recentemente la Sardegna;
  2. in occasione del disastroso terremoto dell’Emilia Romagna, abbiamo chiesto il parere della  dottoressa Giuliana D’Addezio, sismologa e coordinatrice del “Laboratorio di Didattica e Divulgazione scientifica” presso l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia;
  3. abbiamo inoltre dato voce ai responsabili del progetto Facciamoadesso.it, promosso e sostenuto dall’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, che ha dato la possibilità ad aziende, artigiani, e alle attività commerciali delle zone che hanno vissuto e che vivono tuttora l’incubo del sisma, di esporre i loro prodotti, lanciare richieste di aiuto e raccontare le loro storie;
  4. per quanto riguarda la scienza, in occasione dell’atterraggio su Marte del rover Curiosity della Nasa per l’avvio dell’attività di esplorazione del pianeta rosso (alla ricerca di tracce di vita passata o attuale), è stato approfondito l’argomento con l’intervista del dottor Enrico Flamini, coordinatore scientifico dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI);
  5. abbiamo intervistato l’artista Francesca Romana di Nunzio pochi giorni dopo l’inserimento della sua statua di Nelson Mandela tra le opere del Museo delle Cere di Roma. Di Nunzio in passato ha collaborato con diversi artisti della storia del cinema e della televisione come Dario Argento, Lamberto Bava, Michele Soavi, Carlo Rambaldi, SergioStivaletti, Vittorio Sodano e Manlio Rocchetti. Per quest'ultimo ha realizzato recentemente effetti di invecchiamento per un film di Pupi Avati, gli effetti per Tali e Quali Show e prima, nel 2008, un importante lavoro scultoreo per il film "Shutter Island" diretto da Martin Scorzese. Le statue di “Il Padrino” di Francis Ford Coppola e gli effetti speciali per la miniserie televisiva “Fantaghirò” di Lamberto Bava sono solo alcune delle sue opere più famose.
  6. Soffermandoci invece sulle realtà locali che intendono promuovere il turismo e valorizzare le bellezze paesaggistiche del Bel Paese, abbiamo contattato Dario Rossi, fondatore e proprietario dell'impresa Vintage Tours  che propone agli amanti del vintage (e non solo) favolosi tours della Toscana su due ruote, rispolverando mezzi anni ’60/’70, per scoprire le bellezze del paesaggio umbro-toscano e dell’enogastronomia di questa
    splendida regione.

 
radio-deejay scoprilmondo4Nel mese di Aprile 2012 Scoprilmondo è piaciuto così tanto che Radio Deejay ha chiamato gli organizzatori per un’intervista e ha dedicato uno spazio del suo palinsesto per raccontare quali sono le idee alla base del progetto.

 

 

SCOPRILMONDO IN NUMERI

Fino al mese di Gennaio 2014 www.scoprilmondo.it conta in totale circa 500 articoli pubblicati.

Per quanto riguarda le visite, attualmente il sito ne registra circa 33.900 e 68.900 visualizzazioni di pagina.

 

 

 

Joomla SEF URLs by Artio