Quei cerchi olimpici colorati e intrecciati

Creato Domenica, 15 Luglio 2012 10:31
Scritto da Dario D'Orta

Olimpiadi 2012I cinque cerchi colorati e intrecciati rivelano lo spirito olimpico secondo il barone De Coubertin, ideatore di quei Giochi che dovevano rappresentare la fratellanza dei popoli. E infatti i cinque colori (più lo sfondo bianco) comprendono quelli utilizzati in tutte le bandiere del mondo, e si intrecciano proprio a significare unione e coesione. Questo simbolo fu ideato e disegnato proprio da De Coubertin e presentato ufficialmente nel 1914, ma, a causa dello scoppio della I Guerra Mondiale, la bandiera olimpica con i cerchi colorati comparve solo nei Giochi successivi al conflitto, nel 1920.
In forma  non ufficiale, i cinque colori olimpici sarebbero associati ai continenti, in questo modo: il blu sarebbe l’Oceania (o l’Europa), il nero l’Africa, il rosso rappresenterebbe le Americhe, il verde l’Europa (o l’Oceania) e il giallo rappresenterebbe l’Asia.
Ad un mese dall’inaugurazione dei Giochi di quest’anno, il 27 giugno scorso sono stati issati cinque cerchi olimpici giganti sul Tower Bridge di Londra.

Joomla SEF URLs by Artio