Italian English French German Japanese Spanish
Gorizia

Gorizia

Atmosfere di confine e un castello con vista su paesaggi collinari da fiabaA Gorizia si respira...

Rosso Fiorentino, Rosso Vivo

Rosso Fiorentino, Rosso Vivo

“Rosso Fiorentino. Rosso Vivo. La Deposizione, la Storia, il ‘900, il Contemporaneo”, promosso...

350.000 fiori a Genzano per l’Infiorata

350.000 fiori a Genzano per l’Infiorata

A Genzano ogni anno, da oltre due secoli, si tiene nel mese di giugno l'Infiorata, immenso...

Vercelli

Vercelli

Situata lungo un importante asse viario dell'economia antica diretto al valico del San Bernardo,...

Siracusa

Siracusa

Siracusa, terra delle meraviglie. Echi di civiltà antiche aleggiano ancora nelle...

Fermo

Fermo

La Provincia di Fermo è compresa lungo il litorale adriatico dai fiumi Chienti a nord ed Aso a...

Matera

Matera

La città di Matera sorge in un paesaggio caratteristico, con rocce a strapiombo su un profondo...

Artisti che levitano smascherati dalla BBC

Artisti che levitano smascherati dalla BBC

Vi è mai capitato di vedere artisti di strada che sembrano levitare a mezz'aria? Da ormai qualche...

TolfArte 2012

TolfArte 2012

(Tolfa, 3-4-5 Agosto 2012) TolfArte, arrivato quest’anno alla sua ottava edizione, è un festival...

Palermo

Palermo

La provincia di Palermo si estende nella parte settentrionale della Sicilia e si affaccia sul Mar...

I Preraffaelliti e l’utopia della bellezza

I Preraffaelliti e l’utopia della bellezza

“Preraffaelliti – L’utopia della bellezza” è l’esposizione, realizzata in collaborazione con la...

Perché il gorilla si batte il petto ?

Perché il gorilla si batte il petto ?

Il gorilla è un animale grande e possente, dal caratteristico pelo nero e folto. Nonostante la...

La più grande retrospettiva italiana su Chagall

La più grande retrospettiva italiana su Chagall

La mostra Marc Chagall - Una retrospettiva 1908-1985 è la più grande retrospettiva mai dedicata...

La figura della furia: Pollock e Michelangelo a confronto

La figura della furia: Pollock e Michelangelo a confronto

Esporre a Firenze Jackson Pollock, e confrontarlo con Michelangelo, è la sfida che Sergio...

Concerto gratuito: Radio Italia festeggia i suoi 30 anni

Concerto gratuito: Radio Italia festeggia i suoi 30 anni

(Milano, 14 maggio 2012) Siete tutti invitati alla festa di compleanno di Radio Italia! Il 14...

Izis, il poeta della fotografia

Izis, il poeta della fotografia

La Fondazione Alinari, in collaborazione con la Ville de Paris, presenta al Museo Nazionale...

Catania

Catania

L’Etna la domina dall’alto, ne disegna i contorni del paesaggio, le offre la sua terra per...

Campobasso

Campobasso

Campobasso è una città formata da una parte vecchia, di origine medievale, molto pittoresca,...

Frida Kahlo e l’inestricabile legame arte-vita

Frida Kahlo e l’inestricabile legame arte-vita

A Roma, alle Scuderie del Quirinale, si terrà una grande mostra – dal 20 marzo al 31 agosto 2014...

Chieti

Chieti

Città fra le più antiche d’Italia, tanto che le sue origini storiche si confondono con la...

La Grande Avventura: National Geographic in mostra

La Grande Avventura: National Geographic in mostra

Inaugurata al Palazzo delle Esposizioni di Roma il 27 settembre, La Grande Avventura sarà aperta...

Fumetto di: Cinzia Clocchiatti

Fumetto di: Cinzia Clocchiatti

                &nbs...

Perché New York è chiamata “la grande mela”?

Perché New York è chiamata “la grande mela”?

Il primo a parlare di New York come di un melo fu Edward S. Martin nel 1909 all’interno del suo...

Pasqua con le stelle cadenti!

Pasqua con le stelle cadenti!

Come ogni anno, la Terra passa attraverso la coda della cometa Thatcher (C/1861 G1), il cui...

Ogliastra

Ogliastra

L’Ogliastra, con la bellezza delle sue coste e del suo interno montuoso, è una scoperta davvero...

Padova

Padova

Un viaggio tra passato e presente, tra la storia millenaria, le tradizioni e l'arte: questa è...

La vetrina sul web delle imprese colpite dal terremoto in Emilia

La vetrina sul web delle imprese colpite dal terremoto in Emilia

Una vetrina virtuale per un aiuto concreto, un vero e proprio mercato online nel quale poter...

Perché le montagne russe hanno questo nome?

Perché le montagne russe hanno questo nome?

Le montagne russe si chiamano così perché hanno avuto origine da un passatempo diffuso in Russia...

Lucca

Lucca

Una città monumentale ancora avvolta da mura intatte che racchiudono tesori uniciE' la sola ad...

Love and Life: la storia e la poetica di Marc Chagall

Love and Life: la storia e la poetica di Marc Chagall

Oltre 150 opere - dipinti, disegni e stampe provenienti dall’Israel Museum di Gerusalemme -...

Torna la Notte Europea dei Ricercatori

Torna la Notte Europea dei Ricercatori

  Il 26 settembre 2014 torna la Notte Europea dei Ricercatori,il grande evento che da...

Le donne del digiuno contro la mafia

Le donne del digiuno contro la mafia

“Ecco, oggi, in virtù delle fotografie di Francesco Francaviglia, i volti d’alcuni di quelli...

Fumetto di: Cinzia Clocchiatti

Fumetto di: Cinzia Clocchiatti

                &nbs...

Lodi

Lodi

Lodi, città fondata da Federico Barbarossa, fa parte della bassa pianura lombarda, terra resa...

Il Festival di Fotografia Europea si interroga sulla visione

Il Festival di Fotografia Europea si interroga sulla visione

Nel 2006 il Comune di Reggio Emilia dà inizio alla manifestazione internazionale Fotografia...

Mantova

Mantova

Mantova, la città bagnata dal Mincio, patria del poeta Virgilio, fonda la sua storia sui quattro...

Ri-conoscere Michelangelo

Ri-conoscere Michelangelo

In occasione delle celebrazioni per i quattrocentocinquanta anni dalla morte di Michelangelo...

Teramo

Teramo

Situata a 20 Km dall'Adriatico e prossima alle rocce del Gran Sasso d'Italia (2912 m.) Teramo,...

Bergamo

Bergamo

La città di Bergamo è divisa in due parti distinte, la Città Alta (Sìta Ólta), il centro storico...

Verbania

Verbania

Verbania è definita un giardino sul lago. È un comune, nato nel 1939 dall'unione di Intra e...

Varese

Varese

Città a vocazione turistica per i rinomati luoghi sacri, le meravigliose ville del suo...

Parigi

Parigi

Parigi (Paris in francese) è una delle più belle e visitate città del mondo, densa di magia e...

Pescara

Pescara

Ancora dopo la prima guerra mondiale, alla foce del fiume omonimo esistevano due cittadine molto...

Perché la luce attira gli insetti?

Perché la luce attira gli insetti?

Il fenomeno riguarda esclusivamente gli insetti notturni anche perché quelli diurni sono abituati...

Udine

Udine

La capitale del Friuli ti parla con piazze accoglienti, i capolavori del Tiepolo e osterie...

Andare a lavoro in bici aumenta il relax

Andare a lavoro in bici aumenta il relax

Andare a lavoro in bicicletta, a piedi o con i mezzi pubblici aumenta il proprio livello di...

Andy Warhol a Milano

Andy Warhol a Milano

Andy Warhol, padre della Pop Art americana, torna a Milano con una grande monografica con le...

Torino

Torino

Torino è una città in profonda trasformazione: viene riscoperta come meta di un turismo al tempo...

Taranto

Taranto

Il fulcro della provincia è indubbiamente il capoluogo, Taranto che si affaccia sul Mar Jonio e –...

La Tuscia è in jazz

La Tuscia è in jazz

Il “Tuscia In Jazz”, giunto al suo tredicesimo anno d’età, si terrà dal 17 al 21 aprile 2014. E’...

Arezzo

Arezzo

Il vasto patrimonio artistico aretino Arezzo è una città straordinariamente antica, più vecchia...

La 7ª Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate

La 7ª Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate

Il 2 marzo 2014 si terrà in tutta Italia la 7ª Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate,...

Perché le bottiglie di vino hanno il fondo che rientra?

Perché le bottiglie di vino hanno il fondo che rientra?

Perché il fondo fatto in questo modo (a "campana") consente di raccogliere i depositi del vino....

Perchè gli orsi vivono solo al Polo Nord e i pinguini solo al Polo Sud?

Perchè gli orsi vivono solo al Polo Nord e i pinguini solo al Polo Sud?

I motivi sono due: il primo è dato dal fatto che gli orsi polari divorano tutto ciò che gli passi...

Perché si dice mangiare la foglia?

Perché si dice mangiare la foglia?

In origine l'espressione era "aver mangiato la foglia" con il significato di "capire al volo";...

A Castiglione del Lago hanno

A Castiglione del Lago hanno "colorato i cieli"

Un ampio spazio all’aperto che brulica di bambini e genitori, giovani, adulti e anziani. E non si...

Asti

Asti

Asti, costruita sulla sponda sinistra del Tanaro, vicino alla confluenza col torrente Borbore,...

Parma

Parma

Il suo centro, ricco di capolavori artistici, spaziose aree verdi, piccoli e grandi tesori di...

Alle origini di un mito: Klimt

Alle origini di un mito: Klimt

La mostra, organizzata dal Comune di Milano, Palazzo Reale, 24 ORE Cultura e Arthemisia Group,...

Rieti

Rieti

Rieti è una città che esiste prima di Roma e le sue origini risalgono all' inizio dell' età del...

Una domenica pomeriggio a colpi di cuscinate

Una domenica pomeriggio a colpi di cuscinate

(Roma, 15 Aprile 2012) Sicuramente molti di voi avranno già fatto a cuscinate anche solo una...

Rimini

Rimini

Da oltre 160 anni, Rimini è nei ricordi e nei sogni di generazioni di vacanzieri. Il segreto del...

Verona

Verona

Passeggiando per le vie del centro storico, lungo le sponde dell'Adige, la città dell'amore...

Fumetto di: Cinzia Clocchiatti

Fumetto di: Cinzia Clocchiatti

                &nbs...

Halloween nella Viterbo Sotteranea

Halloween nella Viterbo Sotteranea

  Dal pomeriggio a notte fonda, nella Viterbo Sotterranea grande festa di...

Le Gemme dell’Impressionismo: 68 opere in mostra

Le Gemme dell’Impressionismo: 68 opere in mostra

Inaugurata il 23 ottobre, e aperta al pubblico fino al 23 febbraio 2014, la mostra “Gemme...

Matisse: la forza della linea, l’emozione del colore

Matisse: la forza della linea, l’emozione del colore

Il genio di Matisse ha cambiato il corso dell’arte del Novecento, imprimendo la sua visione nuova...

Il genio di Leonardo da Vinci a Valmontone

Il genio di Leonardo da Vinci a Valmontone

(Valmontone, 20 Luglio - 19 Settembre 2012) Il genio di Leonardo da Vinci è approdato a...

Ragusa

Ragusa

È una terra disegnata dall’uomo. Luoghi plasmati dal duro lavoro dei contadini che da questa...

Le Giornate Europee del Patrimonio

Le Giornate Europee del Patrimonio

Il 20 e il 21 settembre 2014 si celebrerà la 31aedizione delle Giornate Europee del Patrimonio,...

Brescia

Brescia

Detta la Leonessa d'Italia per il coraggio dimostrato nel corso delle 10 giornate di insurrezione...

Nuoro

Nuoro

Nùoro, immersa nelle verdi vallate del Monte Ortobene, è stata abitata fin dall’antichità, come...

Perché si dice

Perché si dice "A bizzeffe"?

A bizzeffe è un'espressione della lingua italiana, abbastanza frequente nel lessico colloquiale e...

Tuscania città della lavanda

Tuscania città della lavanda

(Tuscania, 7-8 Luglio 2012) Il 7 e l'8 luglio 2012 il Centro Storico di Tuscania sarà colorato e...

Twirling Lazio: futuro proiettato nell’agonismo

Twirling Lazio: futuro proiettato nell’agonismo

Twirling, disciplina agonistico tecnico-combinatoria per alcuni aspetti parallela alla ginnastica...

Savona

Savona

Un vivace centro storico e un porto che la sera sia anima grazie a ristorantini e locali tipici:...

Ciok … si gira!

Ciok … si gira!

(Roma, 9 Febbraio-10 Marzo 2013) - La mostra "Ciok...si gira!" è la prima grande mostra sul...

Benevento

Benevento

Visitare Benevento è come percorrere un viaggio nella storia: i resti delle mura sannite, i...

Secondo week end della Sagra delle Fragole a Nemi

Secondo week end della Sagra delle Fragole a Nemi

E’ in pieno svolgimento il percorso della 79ª “Sagra delle Fragole e Mostra dei fiori” che si sta...

Imperia

Imperia

La visita di Porto Maurizio parte dal quartiere medievale, il Parasio. Il nucleo più antico della...

Viterbo

Viterbo

Si narra che Viterbo fu fondata da Ercole. Viterbo fu certamente un centro Etrusco e con il tempo...

Firenze

Firenze

Una città ricca di arte, storia e tradizione  Firenze conserva un eccezionale patrimonio...

Pesaro e Urbino

Pesaro e Urbino

La Provincia di Pesaro e Urbino è compresa tra il fiume Foglia a nord e Cesano a sud, e ad...

“Luna blu” in arrivo

“Luna blu” in arrivo

Il 31 agosto 2012 potremo ammirare la “luna blu”, vale a dire il secondo plenilunio nello stesso...

Perché le coccinelle hanno macchie nere sulle ali?

Perché le coccinelle hanno macchie nere sulle ali?

La livrea variegata e multicolore di alcuni insetti è un’arma passiva e psicologica contro i...

Perché al mare sono sempre più frequenti le “invasioni” di meduse?

Perché al mare sono sempre più frequenti le “invasioni” di meduse?

Per colpa delle mutate condizioni ambientali gli "attacchi" delle meduse nei mari del mondo e non...

Storie del Sud in 120 fotografie

Storie del Sud in 120 fotografie

In occasione dei 10 anni di attività, il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo...

Degas in mostra a Torino

Degas in mostra a Torino

(Torino, 18 Ottobre 2012-27 Gennaio 2013) Degas arriverà a Torino, direttamente dal Musée...

Perchè il primo di aprile è dedicato agli scherzi?

Perchè il primo di aprile è dedicato agli scherzi?

Fino al XVI secolo, in Francia, il primo giorno dell’anno era il 25 marzo. I festeggiamenti...

Tornano i cieli colorati dagli aquiloni

Tornano i cieli colorati dagli aquiloni

"Nell'aquilone ho sempre visto un simbolo di libertà, di gioia, un messaggio di pace trasportato...

Reggio Calabria

Reggio Calabria

Reggio (Rhegion) fu fondata verso la metà dell'VIII secolo a.C. da coloni calcidesi. Nell'89...

L'Aquila

L'Aquila

La città è situata nel centro della conca omonima chiusa da un lato dal Gran Sasso e dal Velino...

Perugia

Perugia

Capoluogo di Regione, Perugia è un’antica città situata nell’area centro-settentrionale...

Berlino

Berlino

Metropoli nel cuore dell'Europa, città creativa e vivace come non mai, magnete per milioni di...

Ascoli Piceno

Ascoli Piceno

La Provincia di Ascoli Piceno è delimitata lungo il litorale adriatico dai fiumi Aso a nord e...

Alla Fabbrica del Vapore si celebrano i Pink Floyd

Alla Fabbrica del Vapore si celebrano i Pink Floyd

La Fabbrica del Vapore di Milano sarà sede della celebrazione dei Pink Floyd, dalla psichedelia...

Fumetto di: Cinzia Clocchiatti

Fumetto di: Cinzia Clocchiatti

                &nbs...

Testaccio si chiama così perché…

Testaccio si chiama così perché…

Testaccio è il nome del ventesimo rione di Roma ed è compreso tra Via Marmorata, le Mura...

La 64ª Sagra del Carciofo Romanesco

La 64ª Sagra del Carciofo Romanesco

A Ladispoli ci sarà anche quest'anno la grande manifestazione enogastronomica a cui...

  • Gorizia

    Gorizia

  • Rosso Fiorentino, Rosso Vivo

    Rosso Fiorentino, Rosso Vivo

  • 350.000 fiori a Genzano per l’Infiorata

    350.000 fiori a Genzano per l’Infiorata

  • Uova al Bacon

    Uova al Bacon

  • Vercelli

    Vercelli

  • Siracusa

    Siracusa

  • Fermo

    Fermo

  • Matera

    Matera

  • Artisti che levitano smascherati dalla BBC

    Artisti che levitano smascherati dalla BBC

  • TolfArte 2012

    TolfArte 2012

  • Palermo

    Palermo

  • I Preraffaelliti e l’utopia della bellezza

    I Preraffaelliti e l’utopia della bellezza

  • Perché il gorilla si batte il petto ?

    Perché il gorilla si batte il petto ?

  • La più grande retrospettiva italiana su Chagall

    La più grande retrospettiva italiana su Chagall

  • La figura della furia: Pollock e Michelangelo a confronto

    La figura della furia: Pollock e Michelangelo a confronto

  • Concerto gratuito: Radio Italia festeggia i suoi 30 anni

    Concerto gratuito: Radio Italia festeggia i suoi 30 anni

  • Izis, il poeta della fotografia

    Izis, il poeta della fotografia

  • Catania

    Catania

  • Campobasso

    Campobasso

  • Frida Kahlo e l’inestricabile legame arte-vita

    Frida Kahlo e l’inestricabile legame arte-vita

  • Chieti

    Chieti

  • La Grande Avventura: National Geographic in mostra

    La Grande Avventura: National Geographic in mostra

  • Fumetto di: Cinzia Clocchiatti

    Fumetto di: Cinzia Clocchiatti

  • Perché New York è chiamata “la grande mela”?

    Perché New York è chiamata “la grande mela”?

  • Pasqua con le stelle cadenti!

    Pasqua con le stelle cadenti!

  • Ogliastra

    Ogliastra

  • Padova

    Padova

  • La vetrina sul web delle imprese colpite dal terremoto in Emilia

    La vetrina sul web delle imprese colpite dal terremoto in Emilia

  • Perché le montagne russe hanno questo nome?

    Perché le montagne russe hanno questo nome?

  • Lucca

    Lucca

  • Love and Life: la storia e la poetica di Marc Chagall

    Love and Life: la storia e la poetica di Marc Chagall

  • Torna la Notte Europea dei Ricercatori

    Torna la Notte Europea dei Ricercatori

  • Le donne del digiuno contro la mafia

    Le donne del digiuno contro la mafia

  • Fumetto di: Cinzia Clocchiatti

    Fumetto di: Cinzia Clocchiatti

  • Lodi

    Lodi

  • Il Festival di Fotografia Europea si interroga sulla visione

    Il Festival di Fotografia Europea si interroga sulla visione

  • Mantova

    Mantova

  • Ri-conoscere Michelangelo

    Ri-conoscere Michelangelo

  • Teramo

    Teramo

  • Bergamo

    Bergamo

  • Verbania

    Verbania

  • Varese

    Varese

  • Parigi

    Parigi

  • Pescara

    Pescara

  • Perché la luce attira gli insetti?

    Perché la luce attira gli insetti?

  • Udine

    Udine

  • Andare a lavoro in bici aumenta il relax

    Andare a lavoro in bici aumenta il relax

  • Andy Warhol a Milano

    Andy Warhol a Milano

  • Torino

    Torino

  • Taranto

    Taranto

  • La Tuscia è in jazz

    La Tuscia è in jazz

  • Arezzo

    Arezzo

  • La 7ª Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate

    La 7ª Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate

  • Perché le bottiglie di vino hanno il fondo che rientra?

    Perché le bottiglie di vino hanno il fondo che rientra?

  • Perchè gli orsi vivono solo al Polo Nord e i pinguini solo al Polo Sud?

    Perchè gli orsi vivono solo al Polo Nord e i pinguini solo al Polo Sud?

  • Perché si dice mangiare la foglia?

    Perché si dice mangiare la foglia?

  • A Castiglione del Lago hanno

    A Castiglione del Lago hanno "colorato i cieli"

  • Asti

    Asti

  • Parma

    Parma

  • Alle origini di un mito: Klimt

    Alle origini di un mito: Klimt

  • Rieti

    Rieti

  • Una domenica pomeriggio a colpi di cuscinate

    Una domenica pomeriggio a colpi di cuscinate

  • Rimini

    Rimini

  • Verona

    Verona

  • Fumetto di: Cinzia Clocchiatti

    Fumetto di: Cinzia Clocchiatti

  • Halloween nella Viterbo Sotteranea

    Halloween nella Viterbo Sotteranea

  • Le Gemme dell’Impressionismo: 68 opere in mostra

    Le Gemme dell’Impressionismo: 68 opere in mostra

  • Matisse: la forza della linea, l’emozione del colore

    Matisse: la forza della linea, l’emozione del colore

  • Il genio di Leonardo da Vinci a Valmontone

    Il genio di Leonardo da Vinci a Valmontone

  • Ragusa

    Ragusa

  • Le Giornate Europee del Patrimonio

    Le Giornate Europee del Patrimonio

  • Brescia

    Brescia

  • Nuoro

    Nuoro

  • Perché si dice

    Perché si dice "A bizzeffe"?

  • Tuscania città della lavanda

    Tuscania città della lavanda

  • Twirling Lazio: futuro proiettato nell’agonismo

    Twirling Lazio: futuro proiettato nell’agonismo

  • Savona

    Savona

  • Ciok … si gira!

    Ciok … si gira!

  • Benevento

    Benevento

  • Secondo week end della Sagra delle Fragole a Nemi

    Secondo week end della Sagra delle Fragole a Nemi

  • Imperia

    Imperia

  • Viterbo

    Viterbo

  • Firenze

    Firenze

  • Pesaro e Urbino

    Pesaro e Urbino

  • “Luna blu” in arrivo

    “Luna blu” in arrivo

  • Perché le coccinelle hanno macchie nere sulle ali?

    Perché le coccinelle hanno macchie nere sulle ali?

  • Perché al mare sono sempre più frequenti le “invasioni” di meduse?

    Perché al mare sono sempre più frequenti le “invasioni” di meduse?

  • Storie del Sud in 120 fotografie

    Storie del Sud in 120 fotografie

  • Degas in mostra a Torino

    Degas in mostra a Torino

  • Perchè il primo di aprile è dedicato agli scherzi?

    Perchè il primo di aprile è dedicato agli scherzi?

  • Tornano i cieli colorati dagli aquiloni

    Tornano i cieli colorati dagli aquiloni

  • Reggio Calabria

    Reggio Calabria

  • L'Aquila

    L'Aquila

  • Perugia

    Perugia

  • Berlino

    Berlino

  • Ascoli Piceno

    Ascoli Piceno

  • Alla Fabbrica del Vapore si celebrano i Pink Floyd

    Alla Fabbrica del Vapore si celebrano i Pink Floyd

  • Fumetto di: Cinzia Clocchiatti

    Fumetto di: Cinzia Clocchiatti

  • Testaccio si chiama così perché…

    Testaccio si chiama così perché…

  • La 64ª Sagra del Carciofo Romanesco

    La 64ª Sagra del Carciofo Romanesco

A Castiglione del Lago hanno "colorato i cieli"

Coloriamo i cieli - Foto di Dario D'OrtaUn ampio spazio all’aperto che brulica di bambini e genitori, giovani, adulti e anziani. E non si può non stare col naso all’insù, perché i cieli sono colorati da aquiloni di tutti i tipi. E oggi il tempo non è stato clemente con la manifestazione “Coloriamo i cieli”, all’Aeroporto Eleuteri, a Castiglione del Lago, veramente a due passi dal Lago Trasimeno.

Sprazzi di sole, spruzzi di pioggia, a volte il vento favoriva il volo, a volte meno, ma la gente resisteva, perché lo spettacolo veramente ne valeva la pena. Inaugurata il 27 aprile, la 21ª edizione di “Coloriamo i cieli” chiuderà domani primo maggio. E nel ricco programma ci sono anche le mongolfiere. E ci sono i laboratori, soprattutto per i bambini, c’è da girare per gli stand, alla ricerca di un aquilone con cui cominciare (o magari proseguire) un’attività che ci mette in contatto con la natura senza bisogno di altro che un po’ di vento. E c’è magari anche da conoscere e incontrare gente da tutte le parti di Italia e anche dall’estero. E devo dire che lo spazio aperto e immenso che si ha a disposizione induce a mettersi in collegamento con la natura e con le persone: non ci sono limiti, o quasi (se piove, si può far poco, solo aspettare, tanto gli aquilonisti sono rapidi a rimettersi in moto). E poi va detto che nelle estreme vicinanze c’è Castiglione del Lago, il Trasimeno, gli altri paesi della zona, c’è quindi storia da apprendere e c’è futuro da far volare. Tra un aquilone da ammirare e l’altro, spendo due parole con la signora Anna Rita Ferrarese, Responsabile dell’Area Cultura del Comune di Castiglione del Lago, che mi descrive lo scenario di “Coloriamo i cieli”. Vediamo cosa dice, mentre colgo qui l’occasione per ringraziarla di nuovo della sua disponibilità.

 

Cos’è “Coloriamo i cieli”?

“Coloriamo i cieli” è una manifestazione di aquiloni, nasce come raduno internazionale di aquiloni, poi abbiamo aggiunto nel corso degli anni anche le mongolfiere e molte altre attività, che riguardano soprattutto le associazioni del luogo e alcune anche a livello nazionale, come Emergency, per esempio, che “approfittano” di questa manifestazione che richiama un target soprattutto di famiglie. Molti bambini, con i genitori, vengono qui, è uno spazio molto bello, sono 140 ettari, senza pericoli, se non la presenza di qualche buca, e quindi possono lasciare liberi i bambini che girano tranquillamente.

Da quanto tempo?

Nel 1984 si tenne la I edizione, anche se siamo arrivati alla ventunesima perché non tutti gli anni l’abbiamo fatta. In alcuni casi è stata biennale.

Chi la promuove?

Dal 1998 è il Comune di Castiglione del Lago, prima l’Azienda di Cura, Soggiorno e Turismo del Trasimeno. Dal ’98 è il Comune di Castiglione del Lago con gli sponsor istituzionali, che sono la Regione, l’Unione Europea, la Camera di Commercio di Perugia, la Provincia di Perugia. Poi ci sono una serie di collaboratori che sono le associazioni, e gli sponsor sono quelli che partecipano con noi a pagare effettivamente la manifestazione che è molto costosa. Le associazioni sono: l’associazione Aquilonisti del Trasimeno, che è quella che ci aiuta per la parte collegata ai laboratori, perché noi - non solo qui - facciamo nelle scuole laboratori di aquiloni, i due mesi precedenti la manifestazione, anche alle scuole limitrofe che ci chiamano. Poi c’è l’ARBIT, che si occupa del recupero delle barche tradizionali del lago del Trasimeno, si interessa in particolare ai pesci, alla pesca, ai pescatori. E purtroppo sono attività che stanno scomparendo, come attività, rimangono piuttosto gli anziani, ne abbiamo pochissimi, e cerchiamo di tenerceli cari, sperando che i più giovani si interessino in maniera particolare. Anche il pesce di lago l’abbiamo inserito anche nelle scuole, per provare a farlo mangiare di più: il pesce di mare è molto più conosciuto, mentre il pesce di lago ha bisogno di un po’ più di preparazione, sono ricette più elaborate, altrimenti è poco gustoso, se non facciamo ricette particolari. C’è poi l’associazione Rasetti, un fisico che nacque a Pozzuolo, frazione del nostro Comune, fui uno dei cinque ragazzi di Via Panisperna, ma poi lasciò Fermi, quando la fisica venne usata per motivi bellici, e si occupò di altre cose, tra cui la botanica. Questa associazione ha recuperato la sua memoria, le sue attività, i suoi libri, e quindi sta cercando di portare avanti le sue idee pacifiste. Un’altra importante associazione è il Laboratorio del Cittadino che fa tutta la parte naturalistica e botanica, i laboratori e i percorsi naturalistici, con guide che all’interno del bosco dell’Aeroporto spiegano tutto quello che si trova lì. E’ quindi un’associazione importante perché fa molti progetti legati all’educazione ambientale che è un po’ il filo conduttore di tutte le associazioni. Lo Studio Hyla è del Comune di Tuoro, l’abbiamo “adottata”, è uno studio naturalistico, sono molto interessati ai chirotteri, cercano di far conoscere i pipistrelli, è una specie in via di estinzione, ma molto importante e utile. Ne abbiamo un po’ timore dei pipistrelli, tutto sommato, invece loro ce li fanno conoscere non solo attraverso le mostre e i laboratori, ma anche attraverso l’ascolto, alcune sere, al tramonto.

Da dove provengono i partecipanti e le famiglie?

Vengono un po’ da tutta Italia, naturalmente di più dal centro Italia. Ieri ad esempio c’è stata molta partecipazione, dipende un po’ dal tempo.

Pensa che “Coloriamo i cieli” possa essere un traino per il turismo in zona?

Penso di sì, soprattutto in un fine settimana lungo come questo, accanto a “Coloriamo i cieli”, sicuramente ci sono altre cose da vedere, non solo a Castiglione, che è un borgo storico e medievale, quindi c’è molto da vedere all’interno del paese, ma anche i comuni limitrofi sono molto belli, perché sono dello stesso periodo.

Come sta andando in questi giorni come affluenza?

Ieri è stata una giornata molto importante, abbiamo visto una notevole affluenza di persone. La pioggia verso le 17.30 ha un po’ scombussolato, ma poi gli aquilonisti hanno ripreso e c’era anche una Street Band che ha allietato quelli che erano rimasti a guardare volare gli aquiloni. Ripeteremo l’esperienza della Street Band perché è una cosa piacevole, in un prato come questo. La Street Band era formata da persone di Pozzuolo, una frazione del nostro Comune, e c’è un altro gruppo che è di Perugia.

Avete ricevuto suggerimenti o proposte da chi ha partecipato alla manifestazione?

Forse la cosa più difficile da qui è raggiungere il centro del paese, sarà circa un chilometro e mezzo, però come italiani non amiamo andare a piedi, quindi ci chiedono spesso le navette per non dover andare a piedi. Questa è la cosa che un pochino manca alla manifestazione. Le persone preferirebbero lasciare qui la macchina, evitando di fare file per entrare in paese. Noi comunque cerchiamo di invogliare la gente a camminare o a usare le biciclette.

Parliamo di aquilonisti: chi sono, da dove vengono?

Vengono un po’ da tutta Italia, la maggior parte sono del nord. Dopo anni, abbiamo fatto amicizie, tornano molto volentieri. E’ un festival un po’ sui generis, si svolge in una zona molto ampia, mentre nella maggior parte dei casi i festival si svolgono sulle spiagge, che sono piuttosto strette e lunghe, invece qui è ampio, non ci sono chiusure particolari, è stata una scelta quella di evitare di fare dei corridoi specifici, perché così possiamo muoverci più liberamente. Loro trovano questo aspetto positivo e ciò li spinge a ritornare per le varie edizioni. Abbiamo molti aquilonisti anziani, abbiamo anche famiglie giovani, che cominciano, che hanno dei bambini e che speriamo diventino aquilonisti anche loro. C’è una certa tendenza all’anzianità, forse anche perché l’anziano ha più disponibilità di tempo, può girare di più. Comunque vedo che i bambini delle scuole sono interessati a una cosa particolare come l’aquilone, per i colori, le forme. E man mano che diventano grandi hanno la possibilità di costruire degli oggetti veramente meravigliosi. Come scuole, noi andiamo dalle materne alle medie, e abbiamo fatto anche delle esperienze con le superiori, dipende un po’ anche dalla programmazione delle scuole stesse, per cui quando parlano di volo, di aria, ci chiedono di partecipare con i nostri laboratori.

 

Quante cose dietro a questa manifestazione, quante persone che la tengono in piedi, quanti bambini e giovani che vengono raggiunti dalle attività laboratoriali. E quanti “anziani” che svolgono questa attività e desiderano insegnarla. Il tutto, come evidenziato anche dall’intervista, legato dal filo conduttore dell’educazione ambientale. E questo filo conduttore tiene insieme la Pubblica Amministrazione, le associazioni, i gruppi, i privati/sponsor, gli aquilonisti, i cittadini, i turisti. E il tutto si ritrova sul sito www.coloriamoicieli.com

A sera, è difficile lasciare l’Eleuteri e rimettere l’aquilone in macchina. E’ vero che il vento soffia ovunque, ma qui sembra speciale, perché soffia per tante, tantissime persone. Una buona scusa per tornare.


Clicca sulle foto:

Coloriamo i cieli - Foto di Dario D'OrtaColoriamo i cieli - Foto di Dario D'OrtaColoriamo i cieli - Foto di Dario D'OrtaColoriamo i cieli - Foto di Dario D'OrtaColoriamo i cieli - Foto di Dario D'Orta


FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinMixxRSS FeedPinterest